L’arte salverà il mondo? Architettura e natura

Quante volte passando davanti a un edificio siamo rimasti senza parole di fronte alla sua bruttezza? Le nostre periferie sono piene di palazzi nei quali volentieri non metteremmo mai piede, né tanto meno accetteremmo di abitare. Aria, luce, spazi verdi e decoro architettonico sembrano lussi per pochi. E le nostre metropoli inquinate, degradate e piene di barriere architettoniche che trasformano bambini, anziani e portatori di handicap in cittadini di serie B, sono lo specchio di una società basata su diseguaglianza e sfruttamento irresponsabile dell’ambiente. Tutto questo deve cambiare o non sfuggiremo all’autodistruzione. E per farlo, ci spiega l’autore, l’architetto deve uscire dalla sua torre d’avorio e parlare con la gente comune. Solo così sarà in grado di progettare architetture esteticamente valide, funzionali ed ecocompatibili, nate da una visione che restituisce dignità all’essere umano nonché alla Natura, cui egli è indissolubilmente legato. (Annarita Triarico, giornalista)

Pubblicato da Aracne editrice, luglio 2011

Per acquistare il volume

L’autore
Sergio Sargentini (Città Della Pieve, 20 giugno 1960), architetto libero professionista, designer. Assistente universitario presso la Facoltà di Architettura di Firenze (1993-1998). Alcuni suoi progetti sono pubblicati su UTET “Ristrutturazione e progettazione degli interni” e riviste di architettura, tra le quali ricordiamo: “L’Arca”, “Ville Giardini”, “Case da Abitare”, “Tecnica Ospedaliera”, “Interni”, “Riabita” (menzione speciale Concorso 2000). Cura la rubrica: “L’Architetto Risponde” per la rivista “Ristrutturare con Casa Chic” della Lotus Publishing.



Lascia un commento

Quanto fa 13 + 9 ?
Please leave these two fields as-is:
Per procedere ti chiediamo di rispondere a questa domanda di matematica, così sappiamo che sei un essere senziente...


Hide me
Iscriviti alla Newsletter e ottieni il 10% di sconto sui servizi editoriali!
Indirizzo email: Tua email dove inviare la newsletter (max 2 invii mensili).
Ai sensi del d.lgs. 196/2003: a) titolare del trattamento è Bozze Rapide di Beniamino Soressi, 29027 Podenzano (PC), Via Zanaboni 12 b) responsabile del trattamento è Beniamino Soressi (stesso indirizzo) c) i Suoi dati saranno trattati (anche elettronicamente) solo da incaricati autorizzati, e solo per inviare la newsletter e informazioni sulle iniziative del Titolare; d) la comunicazione dei dati è facoltativa, ma in mancanza non potremo evadere la Sua richiesta; e) ricorrendone gli estremi, può rivolgersi all'indicato responsabile per conoscere i Suoi dati, verificare le modalità del trattamento, ottenere che i dati siano integrati, modificati, cancellati, ovvero per opporsi al trattamento degli stessi e all'invio di materiale. Preso atto di quanto precede, acconsento al trattamento dei miei dati.
Privacy Acconsento al trattamento dei miei dati personali (decreto legislativo 196 del 30/Giugno/2003)
Show me
Build an optin email list in WordPress [Free Software]