revisioni di Word: strumento chiave per la videoscrittura

Avete scelto di fare una revisione del vostro testo inedito con Bozze Rapide? Qui spieghiamo come gestire completamente e in tranquillità le revisioni che abbiamo apportato al vostro manoscritto

Se non siete familiari con le revisioni di Word, niente paura. Con Bozze Rapide potete benissimo farne a meno

Tuttavia, se siete curiosi e avete voglia di imparare un metodo che può aiutarvi a velocizzare e a rendere più comodo il processo di approvazione - da parte vostra - delle nostre correzioni, revisioni e modifiche, potete sempre dedicare dieci minuti della vostra vita ad apprendere  uno strumento utile e non complesso. Se saprete usarlo, vi basterà usare un file singolo: non avrete più bisogno di usare due file basandovi su un file di controllo e inserendo le eventuali modifiche vostre sull'altro file pulito.

Le nostre indicazioni valgono per le versioni di Word tuttora più diffuse (1997-2003, per le versioni successive il principio è lo stesso, cambiano le posizioni dei pulsanti e le impostazioni predefinite).Quando aprirete in Word il nostro file di controllo, ve lo ritroverete con una certa quantità di parole in rosso. Non spaventatevi. Alcune parole saranno rosse e barrate (quelle da correggere o cancellare, ovviamente) e saranno affiancate da parole rosse senza barra e sottolineate (le parole corrette o da aggiungere). Per esempio: carozzacarrozza. Questa modalità vi servirà per vedere tutte le nostre correzioni. A quel punto non vi resterà che:

- passare in rassegna tutte le correzioni scorrendo il testo e modificando a piacere le parole rosse sottolineate, facendo attenzione a mantenere gli spazi fra parole. 

- cliccare in alto sulla barra di Word, su "Strumenti" poi su "Revisioni". Qui troverete tutto il necessario per gestire la cosa.

Selezionate ora:

- la funzione "Rivedi revisioni". Con questa potete decidere se accettare o rifiutare ogni singola correzione da noi fatta oppure se accettare tutto oppure rifiutare tutto in blocco (se abbiamo fatto un disastro!). Si tratta della fase più delicata del vostro lavoro di verifica. Prestate particolare attenzione, perché c'è il rischio di aggiungere errori dove prima non ce n'erano. Anzitutto:

- Passate in rassegna tutti i nostri interventi. Se un intervento vi va bene, lasciatelo com'è. Se non vi va bene, modificate la parte in rosso sottolineata oppure selezionate quell'intervento con la freccetta e poi cliccate su "rifiuta revisione". Alla fine resteranno solo le revisioni avallate da voi.

- Ora vi consigliamo di duplicare il vostro file. Tenete un file così com'è, per sicurezza. Aprite l'altro, andate sullo strumento revisioni e premete su "accetta tutto". Per assicurarvi di avere un file pubblicabile ora non vi resterà che selezionare "Strumenti" -> "Revisioni" -> "Mostra revisioni" e deselezionare tutte e tre le caselle.

Se invece ancora non vi è chiaro qualcosa, scriveteci: info@bozzerapide.com

Skype Me™!

Preventivo online per editing di testi e correzione bozze