Bozze Rapide Cartacee*: come funziona, in quattro passi

Correzioni bozze e editing su carta, per un testo di qualità pronto alla stampa

Il metodo che consigliamo in genere è Bozze Rapide Elettroniche, il più veloce ed efficiente. Se un autore è agli ultimi giri di bozza sul suo testo e preferisce comunque avere il suo testo con le modifiche consultabile su carta, può scegliere Bozze Rapide Cartacee.

Min. 40 pagine

1) Consegnate il vostro file via email in allegato a Bozze Rapide. Le bozze da correggere vanno consegnate idealmente in formato Documento Word al nostro indirizzo email (altro formato possibile ma non consigliato: Pdf).

2) Stamperemo noi le bozze e ve le restituiremo, con le correzioni, per posta normale, senza spese di spedizione per voi.

3) I tempi di consegna massimi delle bozze corrette saranno di 3-6 giorni più lunghi rispetto al servizio Bozze Rapide normale (farà fede la data del timbro postale sulla busta delle bozze corrette). Consultate la tabella comparativa tempi-prezzi.

4) Pagamento anticipato. Per coprire le spese postali, di stampa e gestione. Metodi di pagamento disponibili.

NB: l’impaginato probabilmente sarà diverso e le correzioni saranno segnalate non secondo la simbologia canonica delle correzioni di bozze ma secondo le modalità dello strumento revisioni di Word o di OpenOffice/LibreOffice.

* Soluzione consigliata solo per correzioni di bozze dalla seconda in poi. Fortemente sconsigliata per testi con molti errori o comunque testi che richiedono un volume di interventi maggiore di 3-400 (vale a dire il 90% dei testi che trattiamo, e in particolare: tesi di laurea, testi di autori inediti, testi non riveduti). Perché? Renderebbe lungo e complicato per gli Autori l’inserimento delle modifiche nel loro testo elettronico e aumenterebbe di molto la probabilità di inserire nuovi errori nella fase di trasferimento dal cartaceo all’elettronico.